Porta Elisa News

"Più forti di tutto": dove giocano i rossoneri della scorsa stagione

giovedì, 8 agosto 2019, 09:02

di diego checchi

Dove sono finiti i giocatori rossoneri della scorsa stagione, indimenticabili protagonisti di pagine esaltanti della storia della Lucchese? Andiamo alla scoperta delle nuove destinazioni degli autori di una straordinaria salvezza sul campo, partendo dai portieri. Wladimiro Falcone è alla Sampdoria a fare il vice di Audero mentre Aiolfi è ancora in attesa di una sistemazione, anche se è ancora sotto contratto con la Cremonese. Marco Bacci è andato all'Aglianese.

Passando ai difensori, c'è da sottolineare che Marco De Vito aspetta una squadra di Serie C; su di lui c'è il Novara. Martinelli, Favale, Santovito e Zanini sono andati alla Reggio Audace, la nuova Reggiana ripescata in Serie C. Tavanti aveva già smesso di giocare nel corso della stagione. Palmese potrebbe anche tornare alla Lucchese, o andare in qualche altra squadra in Serie D, si parla del Gavorrano, d'accordo, ovviamente, con la squadra proprietaria del suo cartellino: il Genoa. Mattia Lombardo è conteso da Reggio Audace e Carrarese e in questa settimana dovrebbe prendere una decisione. Matteo Gabbia, invece, è ancora al Milan agli ordini di Giampaolo e potrebbe anche rimanere in rossonero. Madrigali è ancora svincolato. 

Dei centrocampisti, diciamo subito che Mariano Bernardini è andato al Pontedera mentre Alessandro Provenzano ha da poco trovato l'accordo con l'Imolese. Roberto Strechie, invece, è in ritiro con il Venezia mentre Juan Alberto Mauri è ancora svincolato e sta aspettando la chiamata giusta come pure Simone Greselin, che sta ancora recuperando dal grave infortunio di Olbia. Filippo Fazzi è rimasto alla Lucchese. Gianmarco De Feo è in ritiro con l'Ascoli ma potrebbe anche essere ceduto. Antonio Di Nardo è tornato alla Vis Pesaro in prestito dalla Sampdoria mentre Andrea Isufaj è al Chievo. Grande opportunità per Sorrentino che è in Serie B con la Juve Stabia. Grande occasione anche per Mattia Bortolussi, il cui cartellino è stato acquistato dalla Juventus che poi lo ha girato al Novara in Serie C.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 19 agosto 2019, 17:52

Deoma: "I tifosi, la nostra spinta in più"

Dopo l'esordio in Coppa parla il diesse: "Sono molto soddisfatto dall'atteggiamento dei miei giocatori. E' vero ci sono ancora tante cose da migliorare ma per essere la prima partita non gli si poteva chiedere di più"


domenica, 18 agosto 2019, 21:55

Vignali: "Non si deve mollare niente: abbiamo affrontato la gara con lo spirito giusto"

Soddisfatto anche il giovane Presicci: "Un pubblico così non me lo sarei mai immaginato. Abbiamo retto bene, stiamo lavorando sodo e le due amichevoli che abbiamo giocato ci hanno fatto bene per mettere minuti nelle gambe”



domenica, 18 agosto 2019, 19:40

Monaco: "I ragazzi sono entrati con lo spirito giusto"

Il tecnico alla sua prima gara ufficiale sulla panchina rossonera è soddisfatto della vittoria: "Contenti del risultato, nel primo tempo abbiamo sofferto, nella ripresa siamo andati meglio, un grazie ai tifosi che ci hanno sostenuto dopo tutto quello che hanno passato"


domenica, 18 agosto 2019, 17:39

Real Forte Querceta-Lucchese: 0-1 Vittoria rossonera in Coppa

Prima gara ufficiale dei rossoneri che in Coppa Italia affrontano e battono il Real Forte Querceta: Fontanelli para un rigore a Guidi nei primi minuti di gara, nella ripresa penalty per i rossoneri con Cruciani che fa centro