Galleria Rossonera

Il Prof Guidi assicura: "Sono fiducioso perché ho visto come abbiamo affrontato insieme le difficoltà"

domenica, 12 maggio 2019, 14:49

di diego checchi

Riccardo Guidi spiega che tipo di preparazione atletica verrà effettuata per questi play out e da anche la sua versione su come andranno affrontati. Il preparatore atletico rossonero, ormai un’istituzione qui a Lucca, credo molto nella salvezza sul campo e lo dice a chiare lettere durante l’intervista.

“In questa settimana abbiamo pensato principalmente a recuperare gli acciaccati ed abbiamo aumentato un poco l’intensità rispetto alla settimana scorsa, inserendo una seduta atletica in più. Dalla prossima settimana riprenderemo con il programma standard”.

Adesso sono tutti disponibili?

“Favale e Sorrentino hanno avuto qualche piccolo problema e oggi si alleneranno a parte per precauzione ma per sabato dovremmo esserci tutti”.

Come si preparano i play out?

“Importante è tenere tutti sul pezzo, considerando anche che durante la stagione hanno giocato quasi sempre gli stessi. È fondamentale recuperare le energie nervose e questo lo si fa proponendo ai ragazzi esercitazioni più ludiche, che richiedono meno attenzione”.

Che tipo di partite sono gli spareggi?

“Nella mia esperienza, le partita di play out sono partite molto tattiche che spesso vengono decise dagli episodi per cui servirà tantissima concentrazione”.

Fiducioso sul passaggio del turno?

“Sono sicuramente fiducioso, soprattutto perché ho visto lo spirito con cui abbiamo affrontato insieme tutte le difficoltà di questa stagione”.


Altri articoli in Galleria Rossonera


venerdì, 9 agosto 2019, 12:44

Vignali: "Lucca piazza fantastica"

Il fantasista è entusiasta della sua nuova avventura in rossonero: "Spero sia un punto di partenza per un percorso insieme alla Lucchese. Una piazza così non può stare in Serie D. Ci sono analogie con quanto ho vissuto a Parma"


giovedì, 8 agosto 2019, 18:31

Tarantino: "Darò sempre il massimo per questa maglia"

L'attaccante alla sua nuova avventura in rossonero assicura massimo impegno a prescindere dallo spazio che troverà: "Cercherò di far capire a tutti che cosa vuol dire giocare nella Lucchese, specialmente ai più giovani e indossare questa maglia che ha grandi valori storici”



mercoledì, 7 agosto 2019, 09:25

Di Masi torna a casa: "E' stata un'occasione da prendere al volo"

L'e portierone rossonero torna a casa dopo che la scorsa stagione era rimasto tagliato fuori: "Avrei preferito giocare altri due o tre anni ma la vita va così, e adesso sono molto motivato per questo nuovo ruolo: posso riprendere il discorso che si era interrotto 365 giorni fa quando non...


venerdì, 12 luglio 2019, 08:55

Giordani: "Preferisco la cordata Russo-Deoma"

L'ex allenatore che segue costantemente le vicende rossonere dice la sua sui possibili sviluppi societari: "Sono convinto che la nuova Lucchese ripartirà dalla serie D: credo che Russo e Deoma ci metteranno il cuore non lasciando nulla al caso e con un programma chiaro"